[Kickstarter] Darwin’s choice

 

In questi giorni sulla piattaforma Kickstarter sta chiudendo la sua campagna un gioco che sembra rispondere a tutti i dubbi che mi aveva sollevato Evolution: Darwin’s choice.

Andiamo a testare le sensazioni leggendo il regolamento.

Titolo: Darwin’s choice
Autore: Samuel Luterbacher, Marc Dur e Elio Reinschmidt 
Anno: 2018 (uscita prevista marzo 2019)
Giocatori: 2-6
Durata:  60-120 min

Ambientazione

Il pianeta non è ancora nella sua forma attuale, esistono diversi habitat in cui specie animali non ancora evolute dovranno adattarsi per poter evitare l’estinzione. Tutto questo mentre cataclismi cambieranno di volta in volta l’ambiente in cui questi dovranno sopravvivere.

Il Gioco

Darwin’s choice parte da alcune basi simili a Evolution, ma le migliora inserendo due aspetti fondamentali sulla meccanica ed una sul design.

Box 1

Nei quattro turni di gioco saranno presenti un numero di zone di vegetazione variabile da 3 a 5 in base al numero di giocatori che forniranno carne e vegetali in una quantità prefissata. Questo primo concetto è importante perchè, la presenza anche di pasti di carne già sulla zona di sopravvivenza, non farà nascere i problemi del suo predecessore e invoglierà anche ad esplorare la possibilità di creare specie animali carnivore.

Ma come si farà a creare le specie animali?

Facile, grazie alla combinazione di almeno 2 carte contenenti teste, corpi (queste due sono le parti obblicatorie n.d.r.), zampe corna etc…

Animal 4

Ognuna delle parti che saranno assemblate, partendo da una mano di 10 carte, fornirà informazioni circa l’adattabilità all’ambiente nel quale sceglieremo di far vivere la nostra specie, la sua richiesta in fatto di cibo ed eventuali altre caratteristiche utili alla sopravvivenza.

Animal 2

Ad ogni turno, saranno quando assegnati punti vittoria per ogni nostra specie che riuscirà ad essere ancora presente sul pianeta, ovvero che sarà riuscita a sfamarsi, ed inoltre a chi meglio si sarà adattato saranno dati ulteriori punti.

Al termine di questa fase ecco scaturirsi un evento che modificherà le zone portando a desertificazioni o overproduzioni di carne o vegetali.

Cards 7

Questi cambiamenti faranno aprire un nuovo round in cui il giocatore potrà scegliere se creare una nuova specie oppure mutare una di quelle presenti o, infine, farne eventualmente migrare una se l’ambiente sarà totalmente ostile.

Il punto fondamentale del gioco sarà, quindi, quello di creare specie che riescano ad adattarsi sempre all’ambiente. La meccanica per sfamare la propria specie partirà dal livello di adattamento alla singola zona iniziando dalla migliore in poi, nel caso finiscano le risorse ed una specie rimanga affamata, questa si estinguerà. In caso di carnivori o onnivori una volta finito il cibo presente nella zona questi potranno azzannare le altre specie presenti, sempre sottostando alle regole di adattamento ed alle eventuali difese degli avversari.

Chi, al termine dell’ultimo round, avrà collezionato più punti Darwin sarà il vincitore.

Recensione

Il gioco ha indubbiamente una parte di design accattivante con la composizione degli animali più strani componendo le carte, ma quello che ha colpito è il modo con cui sono riusciti a superare gli scogli presenti in Evolution inserendo meccaniche che dovrebbero rendere più fruibili tutte le tipologie di specie.

La presenza di quattro zone apre la strada alla creazione di una strategia su dove collocare la propria specie per cercare di primeggiare, ma il colpo di teatro delle carte evento permette di ribaltare situazioni tranquille per un giocatore che pensava già di vincere.

Il fatto che in ogni zona possano già esserci scorte di carte incentiva ad usare anche i carnivori che, se anche non saranno migliori degli erbivori, potranno comunque mangiare senza rischiare di non riuscire ad azzannare altri animali.

Nel complesso il gioco appare mi ha colpito per la sua ambientazione ben riprodotta e per il suo design, con alcune meccaniche che sapranno rendere piacevole giocare seguendo ogni strategia.

Trovate QUI il link al kickstarter.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...