[A scatola chiusa] Il principe ranocchio

Doppio gioco produrrà un gioco adatto a tutta la famiglia che permetterà ai genitori di giocare coi propri figli.

Titolo: Il principe ranocchio
Autore: Martino Chiacchiera
Anno: 2018
Giocatori: 2-5
Durata:  10-15 min

Ambientazione

Uno stregone ha trasformato i pretendenti della principessa in ranocchi, chi riuscirà a baciare la ragazza, tornare umano e sposarla?

Recensione

Ricordo che i giudizi di questa sezione del blog sono esclusivamente basati sulla lettura del regolamento e la visione delle immagini relative al gioco.

Come tutti i ranocchi ci si muoverà in uno stagno saltellando sulle foglie di ninfea presenti.

rane.jpg

Per poter ambire a baciare la principessa dovremo prima vivere da ranocchi e poi avvicinarci a lei per l’azione finale.

Ogni giocatore avrà a disposizione un ranocchio con una lunga lingua arrotolata che si allungherà premendo sulla schiena. Sul bordo della plancia saranno posizionati dei meeples a forma di insetti (di tre tipologie: mosche libellule e farfalle n.d.r.) che potranno essere abbattuto dalla lingua dei nostri ranocchi.

425f128c-4bd3-4ae5-8928-221bcc36c3bb

Il primo che “mangerà” sei insetti dovrà allungare la propria lingua colpendo la principessa per quindi vincere.

Gli insetti sono messi a turno sulla plancia dai giocatori, non esiste uno schema fisso per la loro posizione.

Nel proprio turno ogni giocatore potrà compiere due fra queste quattro azioni, anche la stessa ripetuta:

  • spostare una ninfea vuota
  • muoversi in una ninfea vuota adiacente alla propria
  • rimbalzare su un altro ranocchio per spostarsi oltre
  • provare ad allungare la lingua e mangiare, questa azione è vincente se colpisce ed abbatte un insetto o lo spinge fuori dalla plancia

Come si evince da queste regole, il gioco è semplice ed adatto al target di 6+ che si prefigge e la presenza delle ranocchie dalla lingua lunga non può che attirare i bambini, che proveranno in continuo di colpire gli insetti anche al di fuori della partita.

rane-e-principessa.jpg

Quindi se prima le regole saranno quasi bypassate con i bambini che non guarderanno le ninfee, piano piano si inizierà a giocare con anche le regole di movimento per avere una partita completa.

Per aumentare la “difficoltà” della partita ed aumentare la longevità sono poi presenti le carte ranocchio e le carte principessa.

FrogKiss2

Le prime saranno personali dei giocatori e permetteranno ad ognuno di effettuare azioni speciali mentre le seconde caratterizzano la principessa che obbligherà a determinate combo di insetti per poter ambire al bacio.

Tra questi due upgrade ritengo che le carte principessa siano realmente una modalità efficace per i ragazzi più grandi dato che obbligano ad un minimo di strategia sia per il posizionamento iniziale degli insetti sia durante la partita. Le carte ranocchio non spostano gli equilibri e i ragazzi potrebbero patire che l’avversario abbia quella abilità diversa e ritenuta, forse, più potente in caso di sconfitta.

Il gioco quindi può portare i ragazzi dai 6 ai 12 anni a giocare con un titolo che unisce strategia ed abilità, ma come detto anche bambini più piccoli potranno divertirsi ad usare il ranocchio.

Un titolo leggero per tutta la famiglia in arrivo sul mercato italiano.


Una risposta a "[A scatola chiusa] Il principe ranocchio"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...